• This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • 06 897851

Il Tennis Club Parioli torna protagonista nei percorsi di gara e nella solidarietà. Domenica 17 era di scena la prima edizione della "Rome Half Marathon Via Pacis", nata da una idea del Santo Padre Papa Francesco
promosso da Roma Capitale e dal Pontificio Consiglio della Cultura, Dicastero della Santa Sede, in collaborazione con la FIDAL e il Patrocinio del CONI e del CIP. Migliaia di runners si sono dati appuntamento per la partenza della Via Pacis in via della Conciliazione e si è conclusa con il saluto di Papa Francesco a tutti i partecipanti durante l'Angelus in Piazza San Pietro. E' stata una mattinata di festa che ha fatto correre tante persone di tutte le età, intere famiglie, che oltre alla mezza maratona hanno animato la 5km non competitiva. L'evento organizzato su un percorso unico al mondo che in 21 chilometri e 97 metri ha attraversato alcuni degli angoli più spettacolari della Capitale compresi luoghi simbolo della fede come San Pietro, la Sinagoga, la Moschea, la Chiesa Valdese e la Chiesa Ortodossa. Ad ribadire l'intenzione della Via Pacis, i rappresentanti delle comunità religiose hanno letto insieme un messaggio di pace prima dello start ufficiale, Monsignor Melchor Sanchez, Riccardo Di Segni, rabbino capo della Comunità ebraica, Salah Ramadan, Imam della Grande Moschea, il Reverendo Guglielmo Doryu Cappelli, la Reverenda Annamaria Gyoetsu Epifania dell'Unione Buddhista Italiana e i rappresentanti dell'Unione induisti, Svamini Shuddhananda Ghiri, Svami Nitya Priyananda Ghiri e Lilamaya Ghiri.
Il Team Parioli al via, capitanato Presidente Paolo Cerasi, insieme a Maurizio Battaglia, Daniele Bellini, Gianluca Cascioli, Paolo Cerasi di Luigi, Giuseppe Fasolino, Alessandro Iuppa, Alessandro Lassalandra, Luigi Marinacci, Marco Mascioli, Pier Paolo Melchiorre, Pier Francesco Nuzzi, Anna Pinto e Aldo Sica ha come sempre risposto con entusiasmo e passione. "Una mattinata stupenda di sport ed amicizia - è il commento del Presidnte Paolo Cerasi - Un gruppo una vera e propria squadra di Soci unita, allenata ed agonistica, dalla partenza dal TC Parioli fino al ritorno. Sono momenti straordinari di grande umanità e semplicità , spontanei e sinceri tutti. Una ottima corsa su un bel percorso , studiato per girare dentro una Roma, lungo gli Istituti di preghiera di diversa religione. complimenti agli organizzatore e alla sicurezza.