Il Tennis Club Parioli ha vinto la prima edizione della  "Stanleybet Cup Assoluti", torneo di calcio a 8 riservato ai circoli storici della capitale, organizzato dal Circolo presieduto dal Presidente Paolo Cerasi sullo straordinario impianto unico fra i circoli storici. A vincerlo dicevamo è stata la formazione bianco verde pariolina che, nel più classico derby con il Circolo Canottieri Aniene, ha trionfato ai calci di rigore per 4 a 2, dopo che i tempi regolamentari erano finiti in parità. Giocata in una domenica quasi estiva davanti ad un buon pubblico la gara è stata molto tirata, tecnica e ricca di occasione da una parte e dall'altra; molto vicini al gol per il TC Parioli  i fratelli Roberto ed Emanuele de Lieto e Luca Guiducci, mentre per il CC Aniene i pericoli sono arrivati dalla coppia d'attacco Mancini e Formilli bloccati egregiamente dalla difesa bianco verde ben orchestrata dal trio formato da Andrea Valentini, Luca Guiducci e Giorgio Cinti, supportata da un ottima organizzazione di gioco generale. Al via, oltre le squadre finaliste erano presenti il Circolo Tennis Eur, il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo e il Circolo Corte dei Conti; il Torneo è stato organizzato in un girone unico, formula all’italiana con partite di sola andata. Al via 5 squadre, per cui l’ultima squadra classificata è stata eliiminata dalla fase dei Play off che prevedeva due semifinali andata e ritorno (la prima squadra classificata contro la quarta squadra classificata e la seconda contro la terza squadra classificata).

Entusiasta il Presidente del Tennis Club Parioli Paolo Cerasi che ha commentato: "E' stato un evento che ha avuto uno straordinario successo in termini di partecipazione e organizzazione. Il successo dei nostri ragazzi ci riempie di gioia e premia gli sforzi del nostro Staff che sempre si applica con passione e determinazione per la buona riuscita di queste manifestazione". Un evento che conferma come il calcio a 8 e questo Trofeo, che nella sua formula originaria è giunto all'ottava edizione, siano entrati a far parte delle attività che coinvolgono tutti i Circoli Storici della Capitale: "Sono molto contento della riuscita della manifestazione - ha spiegato Roberto De Lieto Vollaro, vicepresidente del TC Parioli e numero 10 in campo - questo era il primo torneo calcio a 8 open. Ringrazio il nostro partner ufficiale, è stato un bel torneo, agonisticamente anche fin troppo sentito''.

I protagonisti del Tennis Club Parioli, dopo una cavalcata straordinaria con 12 punti conquistati in 4 partite con altrettantie vittorie, 6 gol fatti ed 1 subito, ed il primato nel girone unico, allenati da Marco Carillo, coadiuvato dal vicepresidente Roberto de Lieto Vollaro, giocatore in campo, sono stati: Giorgio Cinti, Emanuele De Lieto Vollaro, Andrea Valentini, Luca Guiducci, Luca Ginanni, Lorenzo Violante Alessandro Zimatore, Jacopo Costanzo, Valerio Prossomariti, Stefano Mancini, Vincenzo Colaguori, Filippo De Angelis, Jacopo Priori.

Da ricordare i premi individuali assegnati ad Andrea Mancini del cc Aniene figlio d'arte (papà Roberto ex stella del calcio internazionale e attuale allenatore dello Zenit) come capocannoniere con 9 reti e Filippo De Angelis del TC Parioli come miglior portiere, ex promessa del calcio nazionale avendo militato nella Primavera della SS Lazio fino a tre anni fa.